venerdì, febbraio 16, 2007

Ciao papà, guarda come mi diverto

Buon giorno papi. Come sto? Bene grazie. Cioè, non è che sono al top, però a scuola voglio andarci. Beh lo so che alla tua epoca facevate volentieri a meno di andare, ma oggi è diverso. Sai pa', noi a scuola ci divertiamo da matti.

Certo, alcuni miei compagni sono un po' strani. Per esempio Marco, avanti ieri, è entrato in classe è si è calato i pantaloni. Oh papà, siamo morti dal ridere; è rimasto in mutande è ha detto alla prof di mate: "Prendimi!". Abbiamo riso per un sacco di tempo.

Poi l'ora successiva è venuta la Giuliani, la prof di Inglese, quella che alla riunione con le famiglie era con la minigonna. Anche tu la guardavi. Sai, aveva un paio di pantaloni neri strettissimi. Si è seduta e con alcuni compagni ci siamo messi dietro lei. O papi, le usciva il perizoma... Allora Peppe ha fatto finta di palparle il sedere. Lei sorrideva e continuava a spiegare. Poi però Andrea è andato troppo oltre. Le ha messo la mano dentro. Beh la prof si è arrabbiata anche perchè Silvio si è fatto beccare col cellulare che riprendeva tutto. Lui ha questo vizio... Si, anche io ho fatto finta di palparla, l'ho pure sfiorata...

Però papà ti giuro che non sono andato mai oltre. Davvero. Io a scuola mi diverto, come quella volta in cui gridavamo tutti e la prof di religione si è messa a strillare e piangere perchè non poteva tenere la lezione. E' un pò troppo fessa per me, certe volte i miei compagni escono senza il suo permesso. Usciamo tutti e in classe rimangono solo 4 secchioni. Sono troppo pallosoni.

Comunque, ti dicevo che non esagero mai. Certe cose non le condivido. Ragazzi di altre classi per esempio il mese scorso hanno picchiato un loro compagno down... che cattivi! Non si fanno queste cose.

Sai papi, l'altro giorno ho sentito dire che 2 ragazzi del quarto hanno fatto sesso in bagno con una del primo. Ma si dice che lei ci stava, anzi. Beh la cosa non mi sembra troppo strana. Una volta ho visto anche io un filmato simile. C'erano 4 ragazzi e 3 ragazze e facevano cose da film per adulti. Certe cose sarebbe giusto farle ognuno per i suoi cavoli, giusto pà?

Silvio, il mio compagno con la fissa per i filmati, ha messo un paio di video su YouTube. In alcuni c'erano ragazze che stavano in mutande e reggiseno e si facevano toccare. O si baciavano tra loro. Anche scene di ragazzi che facevano a botte.

A scuola tutti hanno nel cellulare i filmati. Così molte ragazze hanno una cattiva reputazione per quello che hanno fatto nei filmati.

Ieri il prof di chimica ha sequestrato due cellulari e li ha portati dal preside perchè dice che dentro c'erano troppe porcherie... però le guardava, pa', eccome. Ai miei compagni tutto sommato è andata bene. Il preside era troppo impegnato per prendere i giusti provvedimenti, così ha rimandato il tutto.

Era impegnato perchè da tre giorni a scuola ci sono i giornali e le tv. Una prof di un altra classe è stata trovata nuda con cinque ragazzi. Loro ora a scuola sono molto popolari per quello che raccontano di avere fatto. Ma la prof non la si vede più e tutti parlano della scuola e sono scandalizzati. Io non so che pensare pa', però penso che fare sesso con una prof bona è il sogno segreto di tutti.

Comunque nella nostra scuola non ci si annoia mai. Ogni giorno una diversa. Come la settimana scorsa. I miei compagni hanno chiamato il preside perchè il prof di educazione fisica li rincorreva minaccioso. Però aveva ragione. Gli tiravano i palloni in testa. E poi siccome ha impedito a Claudio di andare in bagno, lui l'ha fatta in un angolo, davanti a tutti...

Comunque papi, ora devo andare. Non vorrei fare tardi. Vediamo cosa mi aspetta oggi. Poi ti racconto. O magari no. Troverai i filmati su YouTube.

Questo racconto è frutto di pura immaginazione. Ogni riferimento a fatti realmente accaduti è puramente casuale.

8 commenti:

captainoconnell ha detto...

puramente casuale:-)?

Anonimo ha detto...

casualmente vero.

pau

Van der Blogger ha detto...

Già... a metà tra il puramente casuale e il casualmente vero :-D.

Benvenuto Captain...

FulviaLeopardi ha detto...

poi ci chiediamo come mai i ggggiovani d'oggi non sappiamo né leggere, né scrivere

FulviaLeopardi ha detto...

buondì

Van der Blogger ha detto...

Ciao Fulvia...

camelot destra ideale ha detto...

Io facevo anche di peggio :D :D

FulviaLeopardi ha detto...

(ot)
con gli explorer inferiori alla versione 7.0 (l'ultima) certe volte il blog si impalla
non chiedermi come mai, è un mistero glorioso